PROSSIMI
APPUNTAMENTI

«La meravigliosa sapienza»
Conoscere la qabbalah
ebraica
. Giovedì 16 marzo,
20 aprile, 4 e 25 maggio, 15
giugno 2017, ore 18.30 - 21.
Seminari presso la Libreria Hellisbook, in via Losanna 6, Milano. Per info

- “Storia e simboli della
Qabbalah:
Enoch e la
sapienza
celeste – I sette
palazzi della
dimora divina”. Ciclo di seminari
presso la sede dell’UTE,
Università della Terza Età
Milano Duomo, Palazzo
Dugnani, via Manin 2, Milano.   
Calendario degli incontri:
mercoledì 14 gennaio, 18
febbraio,  18 marzo e 15
aprile 2015, ore 15.30 - 17.
Per info e iscrizioni

- “Lettere di luce: i segreti dell’alfabeto sacro ebraico”
Laboratorio meditativo
e ludico-esperienziale
Mercoledì 5 e merc. 12
novembre; giov. 27 novembre
e merc. 3 dicembre 2014, ore
18.30 - 20.30, presso lo Spazio Tadini - Casa Museo, via
Niccolò Jommelli 24, Milano  (MM1 Loreto)
Per info e iscrizioni

- “I segreti dell’alfabeto
sacro ebraico”.
Conferenza
Martedì 28 ottobre 2014,
ore 18.30-19.30, presso il
Museo d’Arte e Scienza,
via Q. Sella 4 – Milano
Per info e iscrizioni

 

 

LASCIA
LA TUA MAIL

per essere informato
sulle future iniziative

BROCHURE
DI PRESENTAZIONE

Versione breve - Scarica il pdf
Versione lunga - Scarica il pdf

 

 

 

 

 

 

 

Vi proponiamo la traccia d’un affascinante itinerario spirituale: il viaggio alla ricerca del ‘tesoro dei segreti celesti’ della tradizione mi-stica della Qabbalah ebraica. Attingeremo così antiche conoscenze sulle dimensioni divine e cosmiche, e sull’arcana rete di corrispon-denze che le collega al mondo umano.

In più, recupereremo poetiche metafore meditative e icone simboliche di grande potenza fantastica: esse rappresentano codici e canali per attivare la connessione con energie archetipiche celestiali e armoniz-zanti, inscritte anche nel nostro inconscio. Nonché un’eccellente base per sviluppare una vita più ispirata e gioiosa.

Negli incontri proposti, l’analisi di antichi testi e diagrammi esoterici ci permetterà di accostarci alle valenze segrete di stadi e livelli del divino, speculazioni mistiche ed entità angeliche della Qabbalah ebraica. Grazie a visualizzazioni e meditazioni guidate, entreremo in contatto anche a livello intuitivo e immaginativo con i concetti espo-sti. Ogni sessione si concluderà inoltre con un momento ludico/espe-rienziale/meditativo in cui i partecipanti, cantando melodie sacre o dipingendo immagini simboliche, interiorizzeranno emotivamente quanto appreso.

La nozione del ‘tesoro celeste’ è stata scelta come idea ispiratrice di questo progetto appunto per il sorprendente ponte simbolico che delinea fra ambiti molto lontani nello spazio e nel tempo. Nelle profondità uraniche si collocano infatti, secondo antichi testi ebraici, sia gli archivi degli arcani divini, sia i serbatoi irradianti della Sa-pienza e d’altre energie spirituali. Due concetti del tutto simili al ‘magazzino del cielo’ delle leggende tibetane, ossia la fonte del sapere ispirato cui accedono nell’estasi artisti e santi.